Bologna, maxi moschea per pochi fedeli

C’è bisogno di una maxi moschea per i fedeli musulmani bolognesi?

Citando a piene mani da un articolo di Magdi Allam, sul Corriere il 19 gennaio, apprendo che:

  • l’estensione della mega moschea che si vorrebbe costruire alla periferia della città, in via Fiorini, è di 2.500-3.000 mq di superficie utile netta su una superficie territoriale di 19.000 mq. La stima della capienza è tra i 1.200 e i 1.500 fedeli. Quindi da sola supererebbe il doppio di tutti i praticanti di Bologna.
  • il terreno di via Fiorini è attualmente del Comune. Il suo valore deve essere nuovamente stimato, ma il valore stimato del lotto complessivo di 52.000 mq era di 3.138.000 euro. In proporzione, il terreno da 19mila mq dovrebbe valere circa 1.150.000 euro.
  • in un’assemblea che si terrà fra alcune settimane, il Comune vorrebbe permutarlo, con un terreno sito in via Felsina, acquistato nel 2000 per circa 90 mila euro dall’Associazione Onlus «Al Waqf Al-Islami in Italia». Oggi, 7 anni dopo, tale terreno viene stimato dalla Finanziaria Bologna metropolitana, partecipata del Comune, ben 1.382.000 euro!
  • a Bologna ci sono 6 luoghi di culto islamici. La moschea in via Pallavicini può accogliere 400 fedeli. Gli altri cinque sono effettivamente più piccoli e disagevoli.
  • al 31 dicembre 2006 risultano 30.319 immigrati a Bologna, quelli da paesi a prevalenza islamica sono 11.615. Sulla base delle stime rilevate dalle inchieste sociologiche e giornalistiche più serie, la percentuale dei musulmani che frequentano le moschee oscilla tra il 5% e il 7%, quindi parliamo di un numero fra 580 e 813 fedeli.
  • Nel verbale dell’assemblea straordinaria del «Centro di cultura islamica di Bologna» svoltasi il 3 maggio 2006 nella moschea di via Pallavicini 13, redatto dal notaio Paolo Tavalazzi, per modificare lo Statuto del Centro al fine di permetterne la registrazione come Onlus, si legge: «Sono presenti, in proprio o per deleghe scritte, acquisite agli atti sociali, n. 16 associati, su un totale di n. 21 associati».
  • Sembra proprio che questa amministrazione comunale intenda regalare con i nostri soldi, non mi è chiaro per quali motivi, terreno e permessi a questi 21 associati e/o a questi 813 fedeli. Non so se il progetto e la costruzione siano inclusi nel gentile omaggio.

Quando partirò col mio progetto di aprire una scuola spero di raggiungere almeno 21 associati e 813 frequentatori; farò una Onlus e andrò a batter cassa dal Comune, chissà che non vada fatta bene anche a me!

O si deve far parte per forza di una religione?

Annunci

One thought on “Bologna, maxi moschea per pochi fedeli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...