Smammas: chi c’è dietro?

Alcuni giorni fa mi imbatto in un video su youtube, pubblicizzato in un riquadro pubblicitario dentro un blog che trattava di tutt’altro.

Il video, molto simpatico, è un clip musicale di 4 quarantenni vestite da rockstar, con fisici e facce molto “ordinarie”, ma una voce molto professionale. Cerco su youtube e trovo backstage, intervista, video della canzone in versione completa. Testo molto simpatico, con tutte le frasi tipiche delle mamme italiane (punta la sveglia, metti la maglia, questa casa non è un albergo, finchè vivi qui comandiamo io e papà…).

E’ lampante che non si tratti di una produzione amatoriale. Tutto è professionale: la scena, il trucco, la voce, il montaggio del clip, le luci, l’arrangiamento musicale, l’intervista, il sito web (www.smammas.it) e il logo.

Sul sito c’è un decalogo, quasi interamente demagogico e quindi largamente condivisibile. Il video e la canzone sono dichiaratamente orientati a dare visibilità alla “battaglia” di queste mamme per l’autonomia di tutti i ragazzi italiani.

Nell’intervista le “smamme” dicono di essere 4 amiche e di essersi lanciate in questa avventura per amore dei loro figli, e di aver avuto la fortuna di aver trovato un produttore lungimirante.

Qualcosa non quadra, però… Le smamme hanno tutte un accento diverso; solo due sembrano italiane (ma di regioni diverse) le altre due sono straniere anche se parlano un discreto italiano nell’intervista. Che coincidenza che siano amiche, e tutte così intonate, poi.

Il sito smammas.it è registrato a nome di Cayenne Srl, guarda caso un’agenzia pubblicitaria…

Mi sembra palese che si tratta del primo tempo di una campagna pubblicitaria, e suppongo che fra qualche giorno verrà svelato ufficialmente chi c’è dietro.

Se è così (ed è così), le “smamme” nell’intervista su youtube fanno affermazioni alquanto… false. Non mi sembra affatto un bel biglietto da visita circa l’integrità del committente.

Chi c’è dietro? Si scopre guardando il sorgente della pagina: “I trattamenti descritti saranno svolti da WeBank S.p.A. Titolare del trattamento è WeBank S.p.A. in persona del legale rappresentante pro-tempore domiciliato per la carica presso la sede sociale della Banca, in Milano, Via Massaua, n. 4. Il Titolare ha nominato un Responsabile del trattamento domiciliato per la carica presso la sede sociale della Banca.”  e cioè Banca Popolare di Milano.

La cosa di cui non mi capacito è come possano, di fronte a una campagna così borderline, se non discutibile, i mezzi di informazione (ad es. il TGCOM) non essersi accorti di quel che mi sono accorto io, e riprendere la notizia come se fosse “vera”, cioè come se veramente 4 mamme avessero inciso un pezzo per incitare i giovani italiani ad essere più indipendenti. C’è da chiedersi se anche loro siano -o meno- in buona fede…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

One thought on “Smammas: chi c’è dietro?

  1. Ora WeBank ha calato il sipario, ma mi devo in parte ricredere. Anche se non ho apprezzato le affermazioni false delle false “smamme”, però mi sembra apprezzabile l’attuale sito e l’intenzione della banca: quella di fornire idee, risorse, strumenti per incentivare i giovani a comprare casa, che significa diventare indipendenti, produrre reddito, ma anche rimettere un po’ in moto il mercato immobiliare, cosa che sta particolarmente a cuore alle banche ovviamente, ma non solo a loro.
    WeBank porta ovviamente acqua al suo mulino (come è corretto e naturale che sia) ma lo fa in modo creativo, nuovo e anche “allargato” ad altri partner economici, e questa mi sembra una cosa positiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...