La scuola che sogno


Ho scritto questi appunti nel 2004, ma non li avevo mai pubblicati sul blog (perchè non esistevano ancora i blog!).

 

Da anni sento pulsare un desiderio: quello di fondare, un giorno, una scuola superiore.

E’ presto per fare programmi dettagliati, ma ho già alcune idee. Sembreranno assurde, ma anche creare un sms provider quando non ne esisteva neanche uno in tutta Europa sembrava altrettanto assurdo, eppure è diventato realtà! 🙂

Ecco le caratteristiche assurde della scuola che sogno: Continua a leggere

Fwd: Ciò che è bene per la famiglia è bene per il Paese

Questi laici hanno -secondo me- saputo esporre la propria posizione con modalità e toni più comprensibili e condivisibili di quelli usati dalla gerarchia cattolica (il papa e la cei).

Trovo deprecabile il fatto che questi ultimi abbiano tentato più volte di imporre il proprio punto di vista, facendolo discendere dall’alto come verità assoluta, minacciando addirittura l’emissione di una “scomunica” (“documento vincolante”) ai Parlamentari che avessero votato Continua a leggere

Card.Martini: La Chiesa non dia ordini, serve il dialogo laici-cattolici

(fonte: Repubblica, 16.03.07)

Il cardinale Carlo Maria Martini – GERUSALEMME –

“Credo che la chiesa italiana debba dire cose che la gente capisce, non tanto come un comando ricevuto dall’alto, al quale bisogna obbedire perché si è comandati. Ma cose che si capiscono perché hanno una ragione, un senso. Prego molto per questo”.

Raramente, il cardinale Carlo Maria Martini, arcivescovo emerito di Milano, 80 anni compiuti da poco, ha fatto un accenno così diretto, così esplicito, durante un’omelia pronunciata in chiesa, a temi che agitano anche il dibattito politico nazionale. Ma non lasciavano molti dubbi di interpretazione le frasi Continua a leggere

I postumi della Manifestazione per i DI.CO.

From: Mauro
Date: 13-mar-2007 21.19
Subject: [NSC_ER] I postumi della Manifestazione per i DI.CO.

 

Come tutti sanno, sabato 10 marzo scorso si è svolta a Roma la manifestazione a favore dei diritti delle coppie di fatto.

L’elenco delle associazioni ed organizzazioni aderenti è lungo, con prevalenza di quelle che riuniscono – a vario titolo – persone con orientamento omosessuale e quelle di fede politica di sinistra.

Io stesso rimpiango di non essere stato presente, ma c’è anche (fra noi) chi ha buoni motivi per criticare Continua a leggere